Vigilanza Sistemi d'Allarme

Stai cerando un servizio di vigilanza serio ed affidabile?

Imprendo fa al caso tuo!

Richiedendo un preventivo gratuito, le ditte che effettuano questo servizio nella tua zona ti comunicheranno tutte le informazioni di cui necessiti.

Starà a te decidere il miglior preventivo!


Descrizione Vigilanza Sistemi d'Allarme

La vigilanza sistemi d’allarme è quel servizio offerto dagli istituti di sicurezza specializzati che consente il continuo monitoraggio degli impianti di sicurezza installati negli edifici o nelle case private.

Tale vigilanza sistemi d’allarme è fondamentale in quanto il monitoraggio, una volta rilevata la presenza di anomalie o di tentativi di effrazione e furto, consente alle guardie e agli agenti privati di intervenire tempestivamente, scongiurando così qualsiasi rischio.

Se possiedi un impianto d’allarme, ma hai riscontrato che il suo funzionamento non risulta abbastanza efficace, informati sul servizio di vigilanza sistemi d’allarme.

L’organizzazione Imprendo ha selezionato per te i migliori istituti di sicurezza operanti nella tua regione inserendoli in apposite liste. Per consultare le suddette liste, clicca sulla tua regione sul portale Imprendo.org.

Il monitoraggio impianti d’allarme può avvenire in diverse modalità operative:

  • tramite radio
  • GSM
  • telefoni digitali.

Il controllo sistemi d’allarme tramite radio prevede il collegamento degli impianti con la centrale operative tramite ponte radio. In questo modo avviene uno scambio di informazioni bidirezionale: vale a dire che la centrale non solo riceve informazioni dall’edificio monitorato, ma, a sua volta, trasmette informazioni in tempo reale ai propri agenti, impegnati nel piantonamento o nel presidio fisso delle suddette strutture

 In questo modo gli agenti hanno la possibilità di agire in tempo reale.

Il collegamento via GSM, invece, consente una raggiungibilità superiore rispetto al ponte radio grazie all’utilizzo della copertura territoriale della rete GSM. Questo tipo di vigilanza sistemi d’allarme è, però, più lenta rispetto al ponte radio, pur consentendo un tipo di scambio informativo sempre bidirezionale: vale a dire tra la centrale operativa e gli agenti e gli agenti e la centrale operativa.

Infine, il collegamento tramite combinatori telefonici digitali è sicuramente quello più semplice in quanto sfrutta la linea telefonica del cliente stesso, ma non è un sistema bidirezionale. In questo caso cioè è solo la centrale a disporre delle informazioni provenienti dall’impianto.

Trova il professionista per Vigilanza Sistemi d'Allarme nella tua zona